AUTORIZZAZIONI

AFR

AUTORIZZAZIONI

AFR

AUTORIZZAZIONI

AFR è provvisto delle autorizzazioni necessarie per prestare i propri servizi nel settore ambientale.

Iscrizione Albo Nazionale Gestori Ambientali n° GE012372

Categoria 1 Ordinaria raccolta e trasporto di rifiuti urbani ed assimilabili - classe F
  • 15.01.01 imballaggi di carta e cartone
  • 15.01.02 imballaggi di plastica
  • 15.01.03 imballaggi in legno
  • 15.01.04 imballaggi metallici
  • 15.01.05 imballaggi compositi
  • 15.01.06 imballaggi in materiali misti
  • 15.01.07 imballaggi di vetro
  • 15.01.09 imballaggi in materia tessile
  • 20.01.01 carta e cartone
  • 20.01.02 vetro
  • 20.01.08 rifiuti biodegradabili di cucine e mense
  • 20.01.10 abbigliamento
  • 20.01.11 prodotti tessili
  • 20.01.25 oli e grassi commestibili
  • 20.01.28 vernici, inchiostri, adesivi e resine, diversi da quelli di cui alla voce 20 01 27
  • 20.01.30 detergenti diversi da quelli di cui alla voce 20 01 29
  • 20.01.32 medicinali diversi da quelli di cui alla voce 20 01 31
  • 20.01.34 batterie e accumulatori, diversi da quelli di cui alla voce 20 01 33
  • 20.01.36 apparecchiature elettriche ed elettroniche fuori uso, diverse da quelle di cui alle voci 20 01 21, 20 01 23 e 20 01 35
  • 20.01.38 legno diverso da quello di cui alla voce 20 01 37
  • 20.01.39 plastica
  • 20.01.40 metalli
  • 20.01.41 rifiuti prodotti dalla pulizia di camini e ciminiere
  • 20.02.01 rifiuti biodegradabili
  • 20.02.02 terra e roccia
  • 20.02.03 altri rifiuti non biodegradabili
  • 20.03.02 rifiuti dei mercati
  • 20.03.03 residui della pulizia stradale
  • 20.03.07 rifiuti ingombranti
Categoria 2 bis - produttori iniziali di rifiuti non pericolosi che effettuano operazioni raccolta e trasporto dei propri rifiuti - classe unica
  • 15.01.01 – imballaggi di carta e cartone
  • 15.01.02 – imballaggi di plastica
  • 15.01.03 – imballaggi in legno
  • 15.01.04 – imballaggi metallici
  • 15.01.05 – imballaggi compositi
  • 15.01.06 – imballaggi in materiali misti
  • 15.01.07 – imballaggi di vetro
  • 15.01.09 – imballaggi in materia tessile
  • 15.02.03 – assorbenti, materiali filtranti, stracci e indumenti protettivi, diversi da quelli di cui alla voce 15 02 02
  • 17.04.01 – rame, bronzo, ottone
  • 17.04.02 – alluminio
  • 17.04.03 – piombo
  • 17.04.04 – zinco
  • 17.04.05 – ferro e acciaio
  • 17.04.06 – stagno
  • 17.04.07 – metalli misti
  • 17.04.11 – cavi, diversi da quelli di cui alla voce 17 04 10
  • 17.05.04 – terra e rocce, diverse da quelle di cui alla voce 17 05 03
  • 20.02.01 – rifiuti biodegradabili
  • 20.02.02 – terra e roccia
Categoria 4 - raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi - classe F
  • 02.01.01 fanghi da operazioni di lavaggio e pulizia
  • 02.01.02 scarti di tessuti animali
  • 02.01.03 scarti di tessuti vegetali
  • 02.01.04 rifiuti plastici (ad esclusione degli imballaggi)
  • 02.01.07 rifiuti derivanti dalla silvicoltura
  • 02.01.09 rifiuti agrochimici diversi da quelli della voce 02 01 08
  • 02.01.10 rifiuti metallici
  • 02.02.01 fanghi da operazioni di lavaggio e pulizia
  • 02.02.02 scarti di tessuti animali
  • 02.02.03 scarti inutilizzabili per il consumo o la trasformazione
  • 02.03.04 scarti inutilizzabili per il consumo o la trasformazione
  • 03.01.01 scarti di corteccia e sughero
  • 03.01.05 segatura, trucioli, residui di taglio, legno, pannelli di truciolare e piallacci diversi da quelli di cui alla voce 03 01 04
  • 03.03.01 scarti di corteccia e legno
  • 03.03.02 fanghi di recupero dei bagni di macerazione (green liquor)
  • 03.03.05 fanghi derivanti da processi di deinchiostrazione nel riciclaggio della carta
  • 03.03.07 scarti della separazione meccanica nella produzione di polpa da rifiuti di carta e cartone
  • 03.03.08 scarti della selezione di carta e cartone destinati ad essere riciclati
  • 03.03.09 fanghi di scarto contenenti carbonato di calcio
  • 03.03.10 scarti di fibre e fanghi contenenti fibre, riempitivi e prodotti di rivestimento generati dai processi di separazione meccanica
  • 03.03.11 fanghi prodotti dal trattamento in loco degli effluenti, diversi da quelli di cui alla voce 03 03 10
  • 04.02.21 rifiuti da fibre tessili grezze
  • 04.02.22 rifiuti da fibre tessili lavorate
  • 07.02.13 rifiuti plastici
  • 08.01.12 pitture e vernici di scarto, diverse da quelle di cui alla voce 08 01 11
  • 08.01.14 fanghi prodotti da pitture e vernici, diversi da quelli di cui alla voce 08 01 13
  • 08.01.16 fanghi acquosi contenenti pitture e vernici, diversi da quelli di cui alla voce 08 01 15
  • 08.01.18 fanghi prodotti dalla rimozione di pitture e vernici, diversi da quelli di cui alla voce 08 01 17
  • 08.02.01 polveri di scarti di rivestimenti
  • 08.03.18 toner per stampa esauriti, diversi da quelli di cui alla voce 08 03 17
  • 08.04.10 adesivi e sigillanti di scarto, diversi da quelli di cui alla voce 08 04 09
  • 09.01.07 pellicole e carta per fotografia, contenenti argento o composti dell’argento
  • 09.01.08 pellicole e carta per fotografia, non contenenti argento o composti dell’argento
  • 09.01.10 macchine fotografiche monouso senza batterie
  • 09.01.12 macchine fotografiche monouso diverse da quelle di cui alla voce 09 01 11
  • 10.02.01 rifiuti del trattamento delle scorie
  • 10.02.02 scorie non trattate
  • 10.02.08 rifiuti solidi prodotti dal trattamento dei fumi, diversi da quelli di cui alla voce 10 02 07
  • 10.02.10 scaglie di laminazione
  • 10.02.12 rifiuti prodotti dal trattamento delle acque di raffreddamento, diversi da quelli di cui alla voce 10 02 11
  • 10.02.14 fanghi e residui di filtrazione prodotti dal trattamento dei fumi, diversi da quelli di cui alla voce 10 02 13
  • 10.02.15 altri fanghi e residui di filtrazione
  • 10.03.02 frammenti di anodi
  • 10.03.05 rifiuti di allumina
  • 12.01.01 limatura e trucioli di metalli ferrosi
  • 12.01.02 polveri e particolato di metalli ferrosi
  • 12.01.03 limatura, scaglie e polveri di metalli non ferrosi
  • 12.01.04 polveri e particolato di metalli non ferrosi
  • 12.01.05 limatura e trucioli di materiali plastici
  • 12.01.13 rifiuti di saldatura
  • 12.01.15 fanghi di lavorazione, diversi da quelli di cui alla voce 12 01 14
  • 12.01.17 residui di materiale di sabbiatura, diversi da quelli di cui alla voce 12 01 16
  • 12.01.21 corpi d’utensile e materiali di rettifica esauriti, diversi da quelli di cui alla voce 12 01 20
  • 15.01.01 imballaggi di carta e cartone
  • 15.01.02 imballaggi di plastica
  • 15.01.03 imballaggi in legno
  • 15.01.04 imballaggi metallici
  • 15.01.05 imballaggi compositi
  • 15.01.06 imballaggi in materiali misti
  • 15.01.07 imballaggi di vetro
  • 15.01.09 imballaggi in materia tessile
  • 15.02.03 assorbenti, materiali filtranti, stracci e indumenti protettivi, diversi da quelli di cui alla voce 15 02 02
  • 16.01.03 pneumatici fuori uso
  • 16.01.06 veicoli fuori uso, non contenenti liquidi né altre componenti pericolose
  • 16.01.12 pastiglie per freni, diverse da quelle di cui alla voce 16 01 11
  • 16.01.15 liquidi antigelo diversi da quelli di cui alla voce 16 01 14
  • 16.01.16 serbatoi per gas liquefatto
  • 16.01.17 metalli ferrosi
  • 16.01.18 metalli non ferrosi
  • 16.01.19 plastica
  • 16.01.20 vetro
  • 16.01.22 componenti non specificati altrimenti
  • 16.02.14 apparecchiature fuori uso, diverse da quelle di cui alle voci da 16 02 09 a 16 02 13
  • 16.02.16 componenti rimossi da apparecchiature fuori uso, diversi da quelli di cui alla voce 16 02 15
  • 16.06.04 batterie alcaline (tranne 16 06 03)
  • 16.06.05 altre batterie e accumulatori
  • 16.08.01 catalizzatori esauriti contenenti oro, argento, renio, rodio, palladio, iridio o platino (tranne 16 08 07)
  • 16.08.03 catalizzatori esauriti contenenti metalli di transizione o composti di metalli di transizione, non specificati altrimenti
  • 16.08.04 catalizzatori liquidi esauriti per il cracking catalitico (tranne 16 08 07)
  • 16.11.02 rivestimenti e materiali refrattari a base di carbone provenienti dalle lavorazioni metallurgiche, diversi da quelli di cui alla voce 16 11 01
  • 16.11.04 altri rivestimenti e materiali refrattari provenienti da processi metallurgici, diversi da quelli di cui alla voce 16 11 03
  • 16.11.06 rivestimenti e materiali refrattari provenienti da lavorazioni non metallurgiche, diversi da quelli di cui alla voce 16 11 05
  • 17.01.01 cemento
  • 17.01.02 mattoni
  • 17.01.03 mattonelle e ceramiche
  • 17.01.07 miscugli di cemento, mattoni, mattonelle e ceramiche, diversi da quelli di cui alla voce 17 01 06
  • 17.02.01 legno
  • 17.02.02 vetro
  • 17.02.03 plastica
  • 17.03.02 miscele bituminose diverse da quelle di cui alla voce 17 03 01
  • 17.04.01 rame, bronzo, ottone
  • 17.04.02 alluminio
  • 17.04.03 piombo
  • 17.04.04 zinco
  • 17.04.05 ferro e acciaio
  • 17.04.06 stagno
  • 17.04.07 metalli misti
  • 17.04.11 cavi, diversi da quelli di cui alla voce 17 04 10
  • 17.05.04 terra e rocce, diverse da quelle di cui alla voce 17 05 03
  • 17.05.06 materiale di dragaggio, diverso da quello di cui alla voce 17 05 05
  • 17.05.08 pietrisco per massicciate ferroviarie, diverso da quello di cui alla voce 17 05 07
  • 17.06.04 materiali isolanti, diversi da quelli di cui alle voci 17 06 01 e 17 06 03
  • 17.08.02 materiali da costruzione a base di gesso, diversi da quelli di cui alla voce 17 08 01
  • 17.09.04 rifiuti misti dell’attività di costruzione e demolizione, diversi da quelli di cui alle voci 17 09 01, 17 09 02 e 17 09 03
  • 19.01.02 materiali ferrosi estratti da ceneri pesanti
  • 19.01.12 ceneri pesanti e scorie, diverse da quelle di cui alla voce 19 01 11
  • 19.01.14 ceneri leggere, diverse da quelle di cui alla voce 19 01 13
  • 19.01.16 polveri di caldaia, diverse da quelle di cui alla voce 19 01 15
  • 19.05.03 compost fuori specifica
  • 19.10.01 rifiuti di ferro e acciaio
  • 19.10.02 rifiuti di metalli non ferrosi
  • 19.12.01 carta e cartone
  • 19.12.02 metalli ferrosi
  • 19.12.03 metalli non ferrosi
  • 19.12.04 plastica e gomma
  • 19.12.05 vetro
  • 19.12.07 legno diverso da quello di cui alla voce 19 12 06
  • 19.12.08 prodotti tessili
  • 19.12.09 minerali (ad esempio sabbia, rocce)
  • 19.12.10 rifiuti combustibili (combustibile da rifiuti)
  • 19.12.12 altri rifiuti (compresi materiali misti) prodotti dal trattamento meccanico di rifiuti, diversi da quelli di cui alla voce 19 12 11
  • 19.13.02 rifiuti solidi prodotti da operazioni di bonifica di terreni, diversi da quelli di cui alla voce 19 13 01
  • 19.13.04 fanghi prodotti dalle operazioni di bonifica di terreni, diversi da quelli di cui alla voce 19 13 03
  • 19.13.06 fanghi prodotti dalle operazioni di risanamento delle acque di falda, diversi da quelli di cui alla voce 19 13 05
  • 19.13.08 rifiuti liquidi acquosi e rifiuti concentrati acquosi prodotti dalle operazioni di risanamento delle acque di falda, diversi da quelli di cui alla voce 19 13 07
  • 20.01.01 carta e cartone
  • 20.01.08 rifiuti biodegradabili di cucine e mense
  • 20.01.25 oli e grassi commestibili
  • 20.01.30 detergenti diversi da quelli di cui alla voce 20 01 29
  • 20.01.34 batterie e accumulatori, diversi da quelli di cui alla voce 20 01 33
  • 20.01.36 apparecchiature elettriche ed elettroniche fuori uso, diverse da quelle di cui alle voci 20 01 21, 20 01 23 e 20 01 35
  • 20.01.38 legno diverso da quello di cui alla voce 20 01 37
  • 20.03.04 fanghi delle fosse settiche
Categoria 5 - raccolta e trasporto di rifiuti speciali pericolosi - classe F
  • *02.01.08 rifiuti agrochimici contenenti sostanze pericolose
  • *03.01.04 segatura, trucioli, residui di taglio, legno, pannelli di truciolare e piallacci contenenti sostanze pericolose
  • *03.02.01 preservanti del legno contenenti composti organici non alogenati
  • *03.02.02 prodotti per i trattamenti conservativi del legno contenenti composti organici clorurati
  • *03.02.03 prodotti per i trattamenti conservativi del legno contenenti composti organometallici
  • *03.02.04 prodotti per i trattamenti conservativi del legno contenenti composti inorganici
  • *03.02.05 altri prodotti per i trattamenti conservativi del legno contenenti sostanze pericolose
  • *04.02.14 rifiuti provenienti da operazioni di finitura, contenenti solventi organici
  • *04.02.16 tinture e pigmenti contenenti sostanze pericolose
  • *07.02.14 rifiuti prodotti da additivi, contenenti sostanze pericolose
  • *07.02.16 rifiuti contenenti siliconi pericolosi
  • *08.01.11 pitture e vernici di scarto, contenenti solventi organici o altre sostanze pericolose
  • *08.01.13 fanghi prodotti da pitture e vernici, contenenti solventi organici o altre sostanze pericolose
  • *08.01.15 fanghi acquosi contenenti pitture e vernici, contenenti solventi organici o altre sostanze pericolose
  • *08.01.17 fanghi prodotti dalla rimozione di pitture e vernici, contenenti solventi organici o altre sostanze pericolose
  • *08.01.19 sospensioni acquose contenenti pitture e vernici, contenenti solventi organici o altre sostanze pericolose
  • *08.01.21 residui di pittura o di sverniciatori
  • *08.03.12 scarti di inchiostro, contenenti sostanze pericolose
  • *08.03.14 fanghi di inchiostro, contenenti sostanze pericolose
  • *08.03.16 residui di soluzioni per incisione
  • *08.03.17 toner per stampa esauriti, contenenti sostanze pericolose
  • *08.03.19 oli dispersi
  • *08.04.09 adesivi e sigillanti di scarto, contenenti solventi organici o altre sostanze pericolose
  • *08.04.11 fanghi di adesivi e sigillanti, contenenti solventi organici o altre sostanze pericolose
  • *08.04.13 fanghi acquosi contenenti adesivi o sigillanti, contenenti solventi organici o altre sostanze pericolose
  • *08.04.15 rifiuti liquidi acquosi contenenti adesivi o sigillanti, contenenti solventi organici o altre sostanze pericolose
  • *08.04.17 olio di resina
  • *09.01.01 soluzioni di sviluppo e soluzioni attivanti a base acquosa
  • *09.01.02 soluzioni di sviluppo per lastre offset a base acquosa
  • *09.01.03 soluzioni di sviluppo a base di solventi
  • *09.01.04 soluzioni di fissaggio
  • *09.01.05 soluzioni di lavaggio e soluzioni di arresto-fissaggio
  • *09.01.06 rifiuti contenenti argento prodotti dal trattamento in loco di rifiuti fotografici
  • *09.01.11 macchine fotografiche monouso contenenti batterie incluse nelle voci 16 06 01, 16 06 02 o 16 06 03
  • *09.01.13 rifiuti liquidi acquosi prodotti dal recupero in loco dell’argento, diversi da quelli di cui alla voce 09 01 06
  • *10.02.07 rifiuti solidi prodotti dal trattamento dei fumi, contenenti sostanze pericolose
  • *10.02.11 rifiuti prodotti dal trattamento delle acque di raffreddamento, contenenti oli
  • *10.02.13 fanghi e residui di filtrazione prodotti dal trattamento dei fumi, contenenti sostanze pericolose
  • *10.03.04 scorie della produzione primaria
  • *10.03.08 scorie saline della produzione secondaria
  • *10.03.09 scorie nere della produzione secondaria
  • *10.03.17 rifiuti contenenti catrame derivanti dalla produzione di anodi
  • *12.01.06 oli minerali per macchinari, contenenti alogeni (eccetto emulsioni e soluzioni)
  • *12.01.07 oli minerali per macchinari, non contenenti alogeni (eccetto emulsioni e soluzioni)
  • *12.01.08 emulsioni e soluzioni per macchinari, contenenti alogeni
  • *12.01.09 emulsioni e soluzioni per macchinari, non contenenti alogeni
  • *12.01.10 oli sintetici per macchinari
  • *12.01.12 cere e grassi esauriti
  • *12.01.14 fanghi di lavorazione, contenenti sostanze pericolose
  • *12.01.16 residui di materiale di sabbiatura, contenente sostanze pericolose
  • *12.01.18 fanghi metallici (fanghi di rettifica, affilatura e lappatura) contenenti oli
  • *12.01.19 oli per macchinari, facilmente biodegradabili
  • *12.01.20 corpi d’utensile e materiali di rettifica esauriti, contenenti sostanze pericolose
  • *15.01.10 imballaggi contenenti residui di sostanze pericolose o contaminati da tali sostanze
  • *15.01.11 imballaggi metallici contenenti matrici solide porose pericolose (ad esempio amianto), compresi contenitori a pressione vuoti
  • *15.02.02 assorbenti, materiali filtranti (inclusi filtri dell’olio non specificati altrimenti), stracci e indumenti protettivi, contaminati da sostanze pericolose
  • *16.01.04 veicoli fuori uso
  • *16.01.07 filtri dell’olio
  • *16.01.08 componenti contenenti mercurio
  • *16.01.09 componenti contenenti PCB
  • *16.01.10 componenti esplosivi (ad esempio «air bag»)
  • *16.01.11 pastiglie per freni, contenenti amianto
  • *16.01.13 liquidi per freni
  • *16.01.14 liquidi antigelo contenenti sostanze pericolose
  • *16.01.21 componenti pericolosi diversi da quelli di cui alle voci da 16 01 07 a 16 01 11, 16 01 13 e 16 01 14
  • *16.02.09 trasformatori e condensatori contenenti PCB
  • *16.02.10 apparecchiature fuori uso contenenti PCB o da essi contaminate, diverse da quelle di cui alla voce 16 02 09
  • *16.02.11 apparecchiature fuori uso, contenenti clorofluorocarburi, HCFC, HFC
  • *16.02.12 apparecchiature fuori uso, contenenti amianto in fibre libere
  • *16.02.13 apparecchiature fuori uso, contenenti componenti pericolosi (3) diversi da quelli di cui alle voci da 16 02 09 a 16 02 12
  • *16.02.15 componenti pericolosi rimossi da apparecchiature fuori uso
  • *16.06.01 batterie al piombo
  • *16.06.02 batterie al nichel-cadmio
  • *16.06.03 batterie contenenti mercurio
  • *16.06.06 elettroliti di batterie e accumulatori, oggetto di raccolta differenziata
  • *16.08.02 catalizzatori esauriti contenenti metalli di transizione pericolosi o composti di metalli di transizione pericolosi
  • *16.08.05 catalizzatori esauriti contenenti acido fosforico
  • *16.08.06 liquidi esauriti usati come catalizzatori
  • *16.08.07 catalizzatori esauriti contaminati da sostanze pericolose
  • *16.11.01 rivestimenti e materiali refrattari a base di carbone provenienti da processi metallurgici, contenenti sostanze pericolose
  • *16.11.03 altri rivestimenti e materiali refrattari provenienti da processi metallurgici, contenenti sostanze pericolose
  • *16.11.05 rivestimenti e materiali refrattari provenienti da lavorazioni non metallurgiche, contenenti sostanze pericolose
  • *17.01.06 miscugli o frazioni separate di cemento, mattoni, mattonelle e ceramiche, contenenti sostanze pericolose
  • *17.02.04 vetro, plastica e legno contenenti sostanze pericolose o da esse contaminati
  • *17.03.01 miscele bituminose contenenti catrame di carbone
  • *17.03.03 catrame di carbone e prodotti contenenti catrame
  • *17.04.09 rifiuti metallici contaminati da sostanze pericolose
  • *17.04.10 cavi impregnati di olio, di catrame di carbone o di altre sostanze pericolose
  • *17.05.03 terra e rocce, contenenti sostanze pericolose
  • *17.05.05 materiale di dragaggio contenente sostanze pericolose
  • *17.05.07 pietrisco per massicciate ferroviarie, contenente sostanze pericolose
  • *17.06.01 materiali isolanti, contenenti amianto
  • *17.06.03 altri materiali isolanti contenenti o costituiti da sostanze pericolose
  • *17.06.05 materiali da costruzione contenenti amianto
  • *17.08.01 materiali da costruzione a base di gesso contaminati da sostanze pericolose
  • *17.09.01 rifiuti dell’attività di costruzione e demolizione, contenenti mercurio
  • *17.09.02 rifiuti dell’attività di costruzione e demolizione, contenenti PCB (ad esempio sigillanti contenenti PCB, pavimentazioni a base di resina contenenti PCB, elementi stagni in vetro contenenti PCB, condensatori contenenti PCB)
  • *17.09.03 altri rifiuti dell’attività di costruzione e demolizione (compresi rifiuti misti) contenenti sostanze pericolose
  • *19.01.05 residui di filtrazione prodotti dal trattamento dei fumi
  • *19.01.06 rifiuti liquidi acquosi prodotti dal trattamento dei fumi e altri rifiuti liquidi acquosi
  • *19.01.07 rifiuti solidi prodotti dal trattamento dei fumi
  • *19.01.10 carbone attivo esaurito prodotto dal trattamento dei fumi
  • *19.01.11 ceneri pesanti e scorie, contenenti sostanze pericolose
  • *19.01.13 ceneri leggere, contenenti sostanze pericolose
  • *19.01.15 polveri di caldaia, contenenti sostanze pericolose
  • *19.10.03 fluff – frazione leggera e polveri, contenenti sostanze pericolose
  • *19.10.05 altre frazioni, contenenti sostanze pericolose
  • *19.12.06 legno, contenente sostanze pericolose
  • *19.12.11 altri rifiuti (compresi materiali misti) prodotti dal trattamento meccanico di rifiuti, contenenti sostanze pericolose
  • *19.13.01 rifiuti solidi prodotti da operazioni di bonifica di terreni, contenenti sostanze pericolose
  • *19.13.03 fanghi prodotti dalle operazioni di bonifica di terreni, contenenti sostanze pericolose
  • *19.13.05 fanghi prodotti dalle operazioni di risanamento delle acque di falda, contenenti sostanze pericolose
  • *19.13.07 rifiuti liquidi acquosi e rifiuti concentrati acquosi prodotti dalle operazioni di risanamento delle acque di falda, contenenti sostanze pericolose
  • *20.01.21 tubi fluorescenti ed altri rifiuti contenenti mercurio
  • *20.01.23 apparecchiature fuori uso contenenti clorofluorocarburi
  • *20.01.26 oli e grassi diversi da quelli di cui alla voce 20 01 25
  • *20.01.29 detergenti, contenenti sostanze pericolose
  • *20.01.33 batterie e accumulatori di cui alle voci 16 06 01, 16 06 02 e 16 06 03, nonchè batterie e accumulatori non suddivisi contenenti tali batterie
  • *20.01.35 apparecchiature elettriche ed elettroniche fuori uso, diverse da quelle di cui alla voce 20 01 21 e 20 01 23, contenenti componenti pericolosi (3)
  • *20.01.37 legno contenente sostanze pericolose
Categoria 8 - intermediazione e commercio di rifiuti senza detenzione dei rifiuti stessi - classe F.

Iscrizione Albo Autotrasportatori n° 3410538

AFR è nella White List, ossia l’elenco realizzato dalla Prefettura di fornitori, prestatori di servizi ed esecutori non soggetti a tentativi di infiltrazione mafiosa operanti nei settori ritenuti a maggiore rischio definiti nel cosiddetto “decreto anticorruzione” delle aziende sane.

AFR è composto da professionisti che vantano esperienze pluriennali nei loro settori di competenza. Curiamo ogni dettaglio, stando attenti alle esigenze e al budget del cliente, garantendo la massima disponibilità ed efficienza. 

© 2018 AFR

CONTATTI

Via Gallesi 64/17, 16163 Genova

+39 010 99 10 763

+39 347 029 2079

info@afrecologia.it

SDI: W7YVJK9

Chiama Ora